Smart city

Tra le peculiarità degli aspetti informatici alla base della Smart city possono annoverarsi l'interoperabilità del software e l'interscambio dei dati, tra i diversi sotto-sistemi interconnessi che la caratterizzano.

Vari standard ISO e I modelli di qualità ISO 25000 si combinano con gli aspetti di quality assurance dei processi, metodi, prodotti, approcci e strumenti che sono di supporto a trasformare una città tradizionale in una città smart.

Molti
standard ISO sono stati sviluppati, o sono in corso di sviluppo, per supportare molti settori importanti per una città smart, ad esempio riguardanti la responsabilità sociale, le opere edili, la gestione delle acque, accessibilità, gestione del traffico, controllo dell'inquinamento, salute e sicurezza, salvaguardia e inclusione delle persone di età avanzata, formazione scolastica, gestione del tempo libero, sport, ecc..

L'UNINFO ha pubblicato un
dossier dell'UNI (U&C N. 8 di settembre 2019) dal titolo "Le città del futuro: intelligenti e sostenibili".

Nuove possibilità di certificazione sulla base di tali standard sono in rapida evoluzione.

Informativa sulla Privacy Informativa sui Cookies.
Smart City