Mondomatica Esperienze e immagini del mondo dell'informatica


robot1

Robotica

La robotica è una tematica in grande sviluppo in cui hardware, software e Intelligenza Artificiale si fondono a imitazione dell'uomo o parti o funzioni di esso.

Già nel 2001 si potevano vedere dei primi esempi come il robot che fa da guida ai visitatori di un museo: aveva il vantaggio di ripetersi senza annoiarsi, gesticolando e destando interesse. E' il caso di Buzz Lightyear, nella foto in alto, il protagonista del film Toy Story, a Disney Word in Florida. Eravamo già nel mondo delle realizzazioni centrate sull'
utente.

Negli anni '80 si lavorava su prototipi in grado di pulire vetri e fare lavori di giardinaggio. Si stava già pensando anche su un modello che apriva la cucina , prendeva una tazzina di caffè… ogni allusione al film "Io e Caterina" con Alberto Sordi del 1980 è inevitabile. E' uno dei primi esempi di un robot di compagnia. Lo schizzo di seguito era stato
disegnato nel 1985 per un corso sperimentale di informatica in un liceo.

robot3

Il campo è immenso e particolarmente interessante, oggetto di Convegni come quello tenutosi il 25-26 febbraio 2019 a Roma nell'Aula del Sinodo della Città del Vaticano dal titolo "RoboEthics - Persone, macchine e salute". Durante il workshop sono state identificate le più importanti implicazioni etiche ed antropologiche di questa nuova e rilevante tecnologia informatica.

Sull'argomento si è in pratica affrontato il dilemma se trattasi di macchine che si "umanizzano" sempre di più, o di uomini che si "macchinizzano", in un continuo approfondimento tra la specificità umana e la specificità robotica. E' il pensiero del professore Hiroshi Ishiguro dell'Osaka University: "non possiamo separare l'uomo dal robot… siamo umani, macchine e robot".

Ci consola, almeno per ora, che è l'uomo (etico) che decide le regole (etiche), aprendo il discorso sulle conformità alle leggi.

In discussione tanti temi:
- speranza di vita e memoria dell'uomo e dei robot
- dignità umana e "dignità robotica"
- accumulo di dati da parte dei robot (ownership, data protection e privacy)
- sicurezza e safety, prevenzione errori e fenomeni
- responsabilità delle azioni
- ecc.

Si apre il tema anche a
livello europeo sulle regole nella robotica "European Civil Law - Rules in Robotics".

La tematica HCI - Human Computer Interface - si muove verso la HRCI - Human Robot Computer Interface - e verso le applicazioni di Intelligenza Artificiale.

La Robotica è anche standardizzata in ambito ISO dal Technical Committee TC 299 e l'AI dal JTC1/SC42.

Il Robot, si spera, potrà anche soddisfare sempre più alcune esigenze delle Tecnologie Assistive (si veda UNI EN ISO 9999: 2017 sui prodotti assistivi) per le persone con disabilità e gli anziani, non per sostituire l'assistenza umana, ma dove serve e dove la persona con disabilità possa sentirsi autonoma.

Si parla in questo caso di robot sociali assistivi che aiutano, per supporti cognitivi, prevenzione di errori, divertimento e compagnia.

Per non parlare nel campo medico dei processi di cura, di protesi intelligenti, di apparati chirurgici, capaci di operare anche a distanza, decisioni medicali difficili, comprensione di dati e informazioni sempre disponibili con caratteristiche di velocità, precisione, accuratezza.

Tutto ciò con alla base algoritmi di funzionamento e usabilità delle interfacce.

Il tema è interminabile, i temi sono interminabili.

Informativa sulla Privacy e sui Cookies.

Utenti online